Analisi SWOT

Cos'è un'analisi SWOT?

SWOT è l’acronimo di Strengths (punti di forza), Weaknesses (debolezze), Opportunities (opportunità) and Threats (minacce) e aiuta il management a prendere decisioni strategiche. Il principio dell'analisi SWOT è quello di mettere in relazione i punti di forza e di debolezza della propria azienda con le opportunità e le minacce derivanti dall'ambiente e dal suo sviluppo. Da ciò si possono trarre diversi orientamenti.

Sommario
    Add a header to begin generating the table of contents
    Tempo di lettura: 9:45 min

    Analisi aziendale e ambientale per descrivere la situazione attuale

    Le basi dell’analisi SWOT sono l’analisi aziendale e l’analisi ambientale. Nel quadro dell’analisi aziendale, l’obiettivo è scoprire e valutare i punti di forza e di debolezza dell’azienda. L’analisi ambientale, d’altra parte, si riferisce a tutte le condizioni e gli sviluppi al di fuori dell’azienda su cui l’azienda non ha alcuna influenza o solo indiretta. L’analisi ambientale si traduce in opportunità e rischi per l’azienda. Il risultato di queste analisi descrive uno stato attuale da cui derivano raccomandazioni strategiche per l’azione. In base alle dimensioni, al tipo e la struttura dell’azienda, queste analisi e l’intera analisi SWOT possono anche essere effettuate solo per singole divisioni aziendali o gruppi di prodotti.

     

    Analisi dell’azienda come parte dell’analisi SWOT – identificare i punti di forza e di debolezza

    L’obiettivo dell’analisi del business come parte dell’analisi SWOT è di identificare e valutare i punti di forza e di debolezza del proprio business. Dove possibile, anche un confronto con i concorrenti più forti dovrebbe avere un ruolo significante. Per illustrarlo, si può tracciare un profilo dei punti di forza e di debolezza. Questo potrebbe, in forma semplificata, apparire così:

    Debole Mediocre Forte
    Know how X O
    Struttura dei costi XO
    Qualità O X
    Dipendenti O X
    Immagine X O
    Qualità della leadership XO

    X: Azienda propria, O: Concorrenza

    Suggerimento:
    A livello pratico, l’analisi del business guarda più fattori che nell’esempio. La classificazione può anche essere più dettagliata se necessario. Naturalmente, è possibile fare un confronto con la concorrenza solo se è possibile determinare le informazioni rilevanti. Questo può richiedere molto tempo e non sempre ne vale la pena.

    Quali fattori possono essere inclusi nell’analisi dell’azienda?

    La seguente tabella mostra alcuni esempi di caratteristiche che possono essere identificate come punti di forza o di debolezza per l’analisi dell’azienda nell’analisi SWOT:

     

    Orientamento al cliente Organizzazione Potere finanziario Dipendenti Altro
    Accettazione dei prodotti o servizi Competenza nella risoluzione dei problemi Struttura del capitale Qualificazione Struttura dei costi
    Qualità Comunicazione Potere d'investimento Motivazione Attrezzatura fisica
    Servizio Flessibilità Liquidità Flessibilità Know-how
    Marketing efficace Qualità della leadership Redditività Capacità di sviluppo Networking
    Immagine Trasparenza Dipendenze
    Spirito di innovazione Posizione

    Suggerimento: A
    In base al settore e al tipo di azienda, anche altre categorie e caratteristiche possono giocare un ruolo. L’attenzione dovrebbe sempre essere su ciò che è andato bene in passato e su ciò che ha funzionato in modo meno soddisfacente.

    L’analisi ambientale come parte dell’analisi SWOT – identificare opportunità e rischi

    L’analisi ambientale riguarda l’identificazione delle opportunità e dei rischi derivanti dall’ambiente e dal suo sviluppo. A differenza delle proprie forze e debolezze, l’azienda non può influenzare le opportunità e i rischi. Piuttosto, è importante identificarli e adattarsi ad essi. L’ambiente in cui opera un’azienda è complesso. Gli sviluppi in varie aree giocano un . Ci sono alcuni strumenti di gestione aziendale che si possono usare per l’analisi ambientale nel quadro dell’analisi SWOT. Uno di questi è il modello delle cinque forze secondo Porter, che si occupa degli sviluppi nel proprio settore. Un altro strumento è l’analisi PESTEL. Questo si riferisce a varie aree generali dell’ambiente che potrebbero influenzare l’azienda.

    Analisi della struttura del settore con il modello delle cinque forze di Porter

    Nel quadro dell’analisi SWOT, specialmente l’analisi ambientale, è particolarmente utile dare un’occhiata da vicino al proprio settore. Questo perché gli sviluppi all’interno del settore di solito hanno la maggiore influenza su un’azienda. Il modello delle cinque forze sviluppato da Michael E. Porter è molto adatto a questo scopo. Questo definisce cinque fattori che influenzano le opportunità e i rischi per un business all’interno di un particolare settore.

    Modello delle cinque forze di Porter

    Grafica modello Porter

    Nota: Più pronunciate sono queste caratteristiche, maggiori sono i rischi che alla fine confluiscono nell’analisi SWOT.

    Forze Indicazioni di rischi
    Situazione competitiva tra i concorrenti Molti prodotti simili a livelli di mercato saturi.
    Barriere all'uscita dal mercato, per esempio a causa di strutture di produzione esistenti e poco flessibili.
    Possibili cambiamenti nella situazione competitiva dovuti a nuovi concorrenti Basso investimento iniziale per l'ingresso nel mercato.
    Non è richiesta una forte fedeltà del cliente ai fornitori stabiliti.
    Nessuna ulteriore barriera all'entrata nel mercato come i regolamenti professionali o le licenze necessarie
    Possibile concorrenza di prodotti sostitutivi I prodotti sostitutivi sono più economici o più attraenti per i clienti
    Passaggio senza problemi al prodotto sostitutivo - brevetti in scadenza
    Potere contrattuale dei fornitori Solo pochi fornitori adatti
    Nessuna o poche opzioni di sostituzione per i materiali richiesti
    Difficoltà nel cambiare i fornitori, per esempio a causa dei costi elevati.
    I clienti in questo settore non sono importanti per i fornitori
    Potere negoziale dei clienti Solo pochi clienti importanti per questo settore
    Prodotti senza grande importanza per i clienti
    Facilità nel cambiare i fornitori Prodotti standardizzati

    Buono a sapersi:

    I prodotti sostitutivi sono nuovi sviluppi che possono sostituire completamente o parzialmente i prodotti consolidati dal mercato perché offrono benefici simili o migliori. Per esempio, questo è il caso delle alternative vegane alla carne e ai latticini.

    L’analisi PESTEL

    Questo metodo divide l’ambiente in sei aree il cui sviluppo può avere un’influenza sull’azienda. Questo permette di procedere analiticamente e di esaminare ogni area individualmente per poter filtrare le opportunità e i rischi per l’analisi SWOT. Il nome di questo strumento deriva dalle prime lettere dei nomi inglesi.

    Analisi PESTEL

    Acronimo di PESTEL
    Proprietà (esempi) Domande possibili
    Political Stabilità della politica interna ed estera, restrizioni commerciali, politica della concorrenza, sussidi Ci sono sviluppi di politica interna o estera che influenzano direttamente o indirettamente l'azienda?
    Economic Economia, inflazione, mercato del lavoro, andamento dei prezzi In che modo lo sviluppo economico generale influenza il comportamento della domanda dei clienti?
    Sociological Sviluppo demografico, sviluppo dei valori, educazione, distribuzione del reddito Ci sono tendenze significative per il business?
    Technological Progressi nella ricerca e sviluppo, innovazioni Ci sono nuovi sviluppi tecnologici che potrebbero influenzare il business? Ci sono minacce di tecnologie sostitutive?
    Environmental Disponibilità di risorse naturali, sviluppo del clima, regolamenti sullo smaltimento e sulle emissioni Le materie prime necessarie sono disponibili in quantità sufficienti e a prezzi ragionevoli a lungo termine?
    Legal Legislazione e giurisprudenza, per esempio in materia di diritto fiscale, concorrenza, norme di sicurezza Ci possono essere o ci saranno legislazioni o sentenze di tribunali che influenzano direttamente o indirettamente il business?

    Sviluppo della strategia con l’analisi SWOT

    L’analisi dell’azienda e dell’ambiente forniscono informazioni da cui la situazione attuale dell’azienda può essere analizzata più in dettaglio con l’aiuto dell’analisi SWOT. Questo a sua volta serve come base per derivare strategie concrete.

     

    La matrice SWOT

    L’analisi SWOT in senso stretto viene effettuata con l’aiuto di una matrice secondo il seguente schema:

     

    Opportunità Rischi
    Punti di forza Strategie di opportunità di forza Strategie di forza-rischio
    Punti di debolezza Strategie di debolezza-opportunità Strategie di rischio di debolezza

    In questo passaggio dell’analisi SWOT, è importante identificare i principali punti di forza, debolezze, opportunità e minacce. Si inseriscono nei campi corrispondenti e si cerca di trovare le costellazioni adatte. La matrice serve come illustrazione, condensa l’informazione e supporta così questo compito. Se i punti di forza giocano un ruolo, è possibile e ha senso combinare diversi punti di forza per raggiungere il rispettivo obiettivo.

    SWOT-Matrix

    matrice SWOT

    Combinazioni forza-opportunità

    Se l’ambiente offre opportunità che possono essere utilizzate con l’aiuto delle proprie forze, c’è un potenziale di successo. In questo caso, valgono gli investimenti o l’uso maggiore di risorse in generale. Nel quadro dell’analisi SWOT, è importante identificare le combinazioni più promettenti di punti di forza e opportunità e derivare misure concrete per attivare i punti di forza.

    Esempi:

    Opportunità Punti di forza Strategie
    Mercato in crescita con una situazione competitiva favorevole Alto potere d'investimento, dipendenti qualificati Espansione delle capacità
    Crescente consapevolezza ambientale tra la popolazione Know-how tecnico in questo settore, prodotti e attrezzature adeguate Specializzazione nella produzione ecologica
    Requisiti legali di sicurezza previsti Risorse ed esperienza per la produzione dei prodotti di sicurezza richiesti Espansione delle capacità in questo settore
    Buona situazione economica Buona immagine, forte fedeltà dei clienti, spirito innovativo Sviluppo e creazione di nuovi prodotti

    Combinazioni forza-rischio

    Se l’analisi SWOT mostra che l’azienda è minacciata da rischi dovuti agli sviluppi dell’ambiente, può, nel migliore dei casi, usare i suoi punti di forza per allontanare o almeno ridurre questi rischi. L’attenzione qui si concentra sulla salvaguardia dei successi ottenuti. In alcuni casi, può anche essere possibile trasformare i rischi in opportunità.

    Esempi:

    Rischi Punti di forza Strategie
    Restrizioni commerciali dovute a instabilità politiche Prodotti di alta qualità, buona immagine Sviluppo ed espansione di nuovi mercati
    Diminuzione del livello dei prezzi a causa di nuovi concorrenti sul mercato delle vendite Strutture aziendali e di comunicazione efficienti Strutture aziendali e di comunicazione efficienti
    Carenza di competenze Dipendenti motivati Formazione e qualificazione
    Scarsità imminente delle materie prime necessarie Dipartimento di sviluppo proprio, dipendenti altamente qualificati, buona capitalizzazione Sviluppo di nuove tecnologie per l'uso di materiali alternativi (il rischio può diventare opportunità)

    Combinazioni debolezza-opportunità

    Se l’analisi SWOT mostra che l’ambiente offre opportunità che l’azienda non può sfruttare a causa delle proprie debolezze, eliminare le debolezze è un obiettivo comune. Tuttavia, potrebbe anche essere necessario valutare se la debolezza può essere ridotta nella misura richiesta e se la direzione è pronta a impegnare risorse per questo. Soprattutto se diverse debolezze ostacolano l’opportunità, potrebbe non essere possibile sfruttarla.

     

    Opportunità Punti di debolezza Strategie
    Più clienti attraverso la tendenza alla moda Nessun canale di distribuzione sufficiente Espansione della rete di distribuzione (solo se la tendenza dura abbastanza a lungo da coprire i costi aggiuntivi).
    Sussidi per alcune tecnologie che interessano l'industria Solo un'esperienza limitata in questo campo Acquisizione di know-how, qualificazione dei dipendenti
    Buona economia, redditi più alti Specializzazione nel settore a basso costo Migliorare la qualità, il servizio e l'immagine
    Innovazione tecnica che potrebbe essere interessante per il business Struttura dei costi sfavorevole in tutta l'azienda Sfruttare il potenziale di riduzione dei costi

    Combinazioni debolezza-rischio

    Identificare le combinazioni di debolezze e rischi nell’analisi SWOT è di grande importanza per l’azienda. Perché da queste combinazioni possono nascere gravi pericoli. La raccomandazione di azione può essere quella di eliminare i punti deboli per evitare danni maggiori. A volte, però, è anche opportuno ritirarsi dai segmenti di mercato o dalle aree di attività interessate per evitare il pericolo.

     

    Rischi Punti di debolezza Strategie
    Saturazione di mercato prevista per un particolare prodotto Rapporto prezzo-prestazioni sfavorevole Cercare benefici aggiuntivi per i clienti e riduzioni di prezzo o fermare la produzione a favore di altri prodotti.
    Un fornitore a basso costo entra nel mercato Costi elevati con qualità mediocre Migliorare la qualità e l'immagine, ridurre i costi e intensificare il marketing; considerare l'uscita dal mercato come alternativa
    Carenza imminente di materie prime Dipendenza da questa materia prima Se non è possibile un sostituto, fermare la produzione a favore di altri prodotti.
    Regolamenti più severi per lo smaltimento di alcuni rifiuti con conseguenti costi più elevati Struttura dei costi sfavorevole in tutta l'azienda Sfruttare i potenziali di riduzione dei costi o evitare il più possibile gli sprechi corrispondenti

    Esempio di analisi SWOT con modello Excel

    Il seguente esempio di analisi SWOT è molto semplificato. In pratica, ci sono molti più fattori che influiscono.

    Esempio analisi SWOT
    Opportunità Rischi
    Punti di forza Il prodotto A è interessante soprattutto per gli anziani, lo sviluppo demografico offre un alto potenziale di mercato.
    Strategia: marketing intensivo che incorpora la buona immagine. Utilizzare i punti di forza per espandere le opportunità.
    Per il prodotto di successo B, i concorrenti porteranno sul mercato dei prodotti sostitutivi a medio termine.
    Strategia: ulteriore sviluppo del prodotto e coltivazione della fedeltà dei clienti utilizzando i punti di forza del know-how e della qualità del servizio. Utilizzo dei punti di forza per mitigare il rischio.
    Punti di debolezza La produzione del prodotto A, che offre un alto potenziale grazie allo sviluppo demografico, è troppo costosa.
    Strategia: Ridurre i costi. Ridurre le debolezze per sfruttare le opportunità.
    I cambiamenti nel mercato dei fornitori fanno sì che una certa materia prima per il prodotto C, che ha solo un discreto successo, diventi significativamente più costosa.
    Strategia: cessazione della produzione di C. Evitare il rischio

    Le condizioni date si influenzano anche a vicenda. Per esempio, interrompere la produzione di C sarebbe problematico se gli impianti di produzione sono molto specializzati e lo smantellamento comporterebbe costi elevati. Un’analisi SWOT deve quindi sempre riferirsi al caso specifico. Non ci sono raccomandazioni standard per certe costellazioni di forze, debolezze, opportunità e minacce.

    Qui potete trovare il nostro modello Excel di analisi SWOT da scaricare gratuitamente.

    Suggerimenti per realizzare un’analisi SWOT

    Un’analisi SWOT è sempre uno sforzo di gruppo. Questo è l’unico modo per garantire l’inclusione di informazioni affidabili da diverse aree dell’azienda. Anche la percezione e la valutazione dei singoli fattori in un’analisi SWOT è sempre influenzata soggettivamente. In questo contesto, lavorare in gruppo riduce il rischio di errori di valutazione. Quanto grande dovrebbe essere il team dipende dalle dimensioni e dalla complessità dell’azienda.

    La responsabilità di realizzare l’analisi SWOT spetta normalmente al management o al controlling. La ricerca è necessaria in anticipo sia per l’analisi aziendale che per quella ambientale nel quadro dell’analisi SWOT. È anche possibile per la direzione commissionare a consulenti esterni o fornitori di servizi la ricerca e la valutazione dei dati o utilizzare il loro supporto per l’intera analisi SWOT.

    Suggerimento:
    Se la valutazione di valori concreti come quote di mercato, profitti o costi deve essere inclusa nel lavoro preparatorio per l’analisi SWOT, i calcoli e le presentazioni grafiche possono essere creati facilmente con Excel. Queste informazioni supportano l’identificazione e la prioritizzazione dei fattori di successo.

    Istruzioni: L’analisi SWOT passo dopo passo

    Un’analisi SWOT può procedere nei seguenti passaggi:

    Passaggio 1: Ricerca di informazioni importanti per l’azienda e l’analisi ambientale,

    Passaggio 2: Presentazione dei risultati come base per l’analisi SWOT,

    Passaggio 3: Brainstorming dei punti di forza, debolezze, opportunità e minacce da includere nell’analisi SWOT,

    Passaggio 4: Filtrare i fattori più importanti,

    Passaggio 5: Includere le caratteristiche nella matrice SWOT,

    Passaggio 6: Ricerca congiunta di combinazioni adeguate di punti di forza, debolezze, opportunità e minacce,

    Passaggio 7: Determinazione di misure appropriate, tenendo conto anche dei diversi scenari possibili

    Errori comuni nell’analisi SWOT

    Quando si conduce un’analisi SWOT, alcuni errori sono più comuni di altri. Se li conosci, puoi consapevolmente evitarli:

    • nessuna separazione rigorosa delle caratteristiche esterne e interne, ossia confondere le opportunità con i punti di forza o i rischi con le debolezze,
    • inclusione delle strategie nell’analisi dello stato attuale,
    • nessuna definizione delle priorità (porta a una marea confusa di informazioni),
    • nessuna derivazione di misure dai risultati dell’analisi SWOT,
    • condurre un’analisi SWOT solo dopo che le decisioni sono già state prese per giustificarle.

    Vantaggi e svantaggi dell’analisi SWOT

    L’analisi SWOT è uno strumento classico con un alto grado di riconoscimento. Permette di prendere decisioni strategiche sulla base di informazioni valide. I vantaggi offerti da questo metodo sono anche controbilanciati da alcuni svantaggi.

    Vantaggi:

    • La direzione e il personale si occupano intensamente della situazione aziendale.
    • I dati complessi sono condensati in informazioni di supporto alle decisioni.
    • Elaborare l’analisi SWOT insieme come una squadra promuove la trasparenza e la comunicazione.
    • Importanti campi d’azione strategici diventano visibili.

    Svantaggi:

    • Per ottenere un database affidabile, è necessaria una grande quantità di ricerche.
    • Il confronto con i concorrenti nel contesto dell’analisi aziendale non è sempre possibile o troppo costoso a causa di informazioni mancanti o di difficile accesso.

    La selezione, la priorità e la valutazione dei fattori di influenza sono soggettivi.

    Sommario
      Add a header to begin generating the table of contents
      About weclapp
      weclapp Teamwork Video Cover
      Ertan Özdil Autore
      L'autore di questo articolo è , CEO, fondatore e partner di weclapp, soluzione ERP in cloud.